Blog informativo Volkswagen , Blog Volkswagen Polo

In questo articolo presenteremo le diverse versioni di Volkswagen Polo che possono essere utilizzate dai neopatentati, illustrando le motorizzazioni idonee. La presentazione è divisa per modelli, in particolare in questo articolo vengono considerati gli ultimi 4 modelli di Polo, dal 2009 al 2022.
Ti spiegheremo anche come capire se una vettura può essere guidata da un neopatentato, grazie al limite massimo raggiungibile dal parametro “rapporto potenza/tara”.

In questo articolo risponderemo quindi alle seguenti domande:

  • Cos’è il rapporto potenza/tara? Qual è il limite massimo per neopatentati?
  • Quali sono le Volkswagen Polo che possono essere guidate dai neopatentati?

PREMESSA: Per semplicità, nell’articolo viene utilizzato il termine “neopatentato” per indicare un neopatentato durante il suo primo anno di patente. Periodo durante il quale la persona ha una scelta ridotta di veicoli guidabili.

Sei interessato all’acquisto di una Volkswagen Polo per neopatentati? Visita la pagina dedicata alle nostre Volkswagen Polo per neopatentati usate, e acquista da noi la tua prossima Polo!! Non perderti l’esclusivo VOUCHER SCONTO DI 300,00 € che offriamo ai lettori del nostro blog!!

Cos’è il rapporto potenza/tara? Qual è il limite massimo per neopatentati?

Il rapporto potenza/tara è l’indicatore che stabilisce se un’autovettura può essere utilizzata da un neopatentato durante il primo anno di patente.

Un neopatentato può infatti guidare autoveicoli con rapporto potenza/tara massimo di 55 KW per tonnellata (55 KW/T). Inoltre, la potenza della vettura non può essere superiore ai 70 KW (95 cavalli), in caso di autovetture fino ai 3.500 Kg.

Su tutti i libretti di circolazione, il rapporto potenza/tara è riportato nel riquadro in basso a sinistra (nell’immagine di esempio il rapporto potenza/tara è pari a 52,120 Kw/T).

Lettura parametro rapporto potenza/tara su libretto di circolazione
Rapporto potenza/tara evidenziato

Quali sono le Volkswagen Polo che possono essere usate dai neopatentati?

Vediamo ora quali sono le motorizzazioni di Volkswagen Polo idonee alla guida per neopatentati considerando gli ultimi 4 modelli, dal modello 6C del 2009, fino al recentissimo MY 2022.

Volkswagen Polo MY 2022 (2022 – oggi) idonee per neopatentati

Benzina e metano

Con il lancio della nuova Volkswagen Polo MY 2022, esce di scena il motore Diesel. Per questo motivo, in questo modello, gli unici motori disponibili sono a benzina oppure a metano.

Per i neopatentati, i motori idonei sono il motore a benzina 1.000 cc TSI EVO da 80 Cv, ed il motore a Metano 1.000 cc TGI da 90 Cv. Entrambi equipaggiabili esclusivamente con cambio manuale.

Esterni Volkswagen Polo per neopatentati MY 2022 1.0 TSI 80 Cv
Volkswagen Polo MY 2022 nera
Interni Volkswagen Polo per neopatentati MY 2022
Sedili posteriori polo MY 2022

Volkswagen Polo MY 2018 (2017 – 2022) idonee per neopatentati

A differenza del modello MY 2022, la Volkswagen Polo MY 2018 ha una gamma di motori idonei per neopatentato molto ampia e completa.

Benzina e metano

Per quanto riguarda le motorizzazioni a benzina, i neopatentati possono utilizzare il 1.000 cc MPI da 65 o 75 Cv, oppure il 1.000 cc EVO da 80 Cv. Tutte queste versioni sono dotate di cambio manuale a 5 rapporti.

Il motore a metano utilizzabile dai neopatentati è il 1.000 cc TGI da 90 Cv, equipaggiabile esclusivamente con cambio manuale a 6 rapporti.

Diesel

L’unico motore Diesel disponibile per questo modello di Volkswagen Polo è il formidabile 1.600 cc a tecnologia TDI da 80 oppure 95 Cv, entrambe le versioni risultano idonee per neopatentati.

Per la versione da 80 Cv, il cambio è unicamente manuale a 5 rapporti, mentre il motore top di gamma da 95 cv può essere integrato sia dal cambio manuale (5 rapporti), che dal cambio automatico DSG a 7 rapporti.

Attenzione però! Le Volkswagen Polo Diesel da 95 Cv, con cambio manuale, prodotte successivamente all’Aprile 2019 non possono essere usate dai neopatentati! Con l’aggiornamento alle classi di emissione EURO6D-Temp, da Aprile 2019, il motore 1.600 cc TDI da 95 Cv oltrepassa il rapporto potenza/tara ottimale e non risulta dunque più idoneo alla guida per neopatentati. Il parametro di rapporto potenza/tara rientra nel limite ottimale solo in caso di cambio automatico. Una Volkswagen Polo 1.600 cc Diesel TDI da 95 Cv, prodotta successivamente all’aprile 2019 e dotata di cambio automatico DSG rientra dunque nei parametri ottimali per neopatentati.

Esterni Volkswagen Polo per neopatentati MY 2018 1.6 TDI 95 Cv con fari Full LED
Volkswagen Polo MY 2018 Limestone Gray con tettuccio
Interni Volkswagen Polo per neopatentati MY 2018
Sedili posteriori Polo MY 2018 in semi-pelle

Volkswagen Polo MY 2014 (2014 – 2017) idonee

Diesel e benzina

Per questo modello di Volkswagen Polo sono disponibili soltanto due motori, il 1.000 cc benzina MPI da 75 Cv, ed il motore Diesel 1.400 cc TDI a 3 cilindri da 75 Cv. Entrambe queste versioni, nelle varianti descritte, possono essere utilizzate da neopatentati. Inoltre, entrambe potevano essere equipaggiate solamente con cambio manuale.

Esiste poi una versione Diesel più potente da 90 Cv. Tuttavia, a causa dell’elevata leggerezza, questa versione non rientra nei parametri di potenza/tara massimi di 55 Kw/T. Dunque, questa variante non è utilizzabile dai neopatentati, a meno che venga integrata dal cambio automatico DSG, il quale appesantisce la vettura quel tanto che basta per farla rientrare nei parametri.

Esterni Volkswagen Polo per neopatentati MY 2014 1.4 TDI 75 Cv
Volkswagen Polo MY 2014 bianco pastello
Interni Volkswagen Polo per neopatentati MY 2014
Sedili posteriori

Volkswagen Polo MY 2009 (2009 – 2014) idonee

Per quanto riguarda il modello di Volkswagen Polo più anziano (6R) che abbiamo deciso di riportare in questo articolo, è possibile trovare motori molto diversi rispetto a quelli visti fin ora.

Benzina e GPL

I motori benzina idonei per neopatentati sono il 1.200 cc a 3 cilindri da 60 Cv oppure da 70 Cv, e il 1.400 cc a 4 cilindri da 85 Cv di potenza.

Per un breve periodo è stato anche commercializzato, solo per questa versione, il motore 1.600 cc Bi-Fuel Benzina/GPL (lo stesso che si trovava sulla Golf VI) a 4 cilindri da 82 Cv di potenza.

Diesel

Nelle motorizzazioni Diesel idonee per neopatentati troviamo invece due opzioni, il 1.200 cc TDI a 3 cilindri da 75 Cv ed il 1.600 cc TDI a 4 cilindri da 75 Cv (rarissimo e fenomenale).

Per il 1.600 cc TDI, esiste poi la versione da 90 Cv ma, a causa dell’elevata potenza e della leggerezza della vettura, il rapporto KW/T ottimale non è rispettato e dunque non può essere utilizzata da neopatentati. Come nel caso del modello MY 2014, questa motorizzazione può essere utilizzata da neopatentati solamente in caso venga integrata dal cambio automatico DSG, cosi da appesantire la vettura e farla rientrare nel limite massimo consentito per legge.

NOTA CONCLUSIVA

Per essere sicuri al 100% del corretto acquisto, contattate sempre il venditore e chiedete la copia del libretto di circolazione, cosi da controllare il rapporto KW/T, come nell’immagine di esempio riportata ad inizio articolo.

Hai ancora qualche dubbio in merito alle diverse versioni di Volkswagen Polo idonee per neopatentati? Faccelo sapere nei commenti a fondo pagina!

Visto il tuo interesse per questo articolo, potrebbero interessarti anche:

Augurandoti una buona navigazione, vorremmo inoltre segnalarti che la Rossini Auto è attiva su Facebook e Instagram. Seguici sui nostri canali social per rimanere aggiornato sulle nostre ultime news ed offerte legate al mondo Volkswagen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.